I migliori 10 trend di YouTube che certificano la fine dell’umanità.

Un terremoto sta scuotendo la piattaforma video più popolare al mondo. Anzi due. Il primo terremoto si chiama Twitch, responsabile del più grande web-esodo di utenti (nello specifico creators e live streamers) dai tempi del collasso di MySpace. Il secondo terremoto è l’Articolo 13 della legge sul copyright proposta dal Parlamento Europeo che mira a “fornire ai proprietari del copyright dei modi efficaci per proteggere i propri contenuti online”. La legge nasce con l’intento di creare intorno alla creatività un ambiente più sicuro e meno anarchico rispetto a quello attuale. Ciò che gli uomini di Bruxelles sembrano aver dimenticato però è che internet ha nella (quasi) totale libertà di creazione la sua più profonda ragion d’essere.

Per ribadire la nostra vicinanza alla campagna #savetheinternet portata avanti in questo periodo su Youtube da senatori come FaviJ, willwoosh, Lyon e CiccioGamer, abbiamo stilato la nostra personalissima Top 10 dei trend YT più assurdi ma allo stesso meritevoli di attenzione. Ce n’era veramente bisogno? Assolutamente si.

Gente che distrugge la propria auto con i decibel del subwoofer.

L’uomo adora la musica, ma questi ragazzi di Busto Arsizio vogliono spingersi oltre. Prima spendono una fortuna in auto e impianti stereo custom, poi si ritrovano in luoghi appartati per scatenare un’apocalisse sonora capace di distruggere tutto. Segue momento ilare.

Slime.

In Italia lo chiamiamo Skifidol, ma in tutto il resto del mondo è semplicemente Slime. Commercializzato originariamente dalla Mattel, lo Slime è diventato ben presto un materiale fai-da-te alla portata di tutti. In un attimo YT si è riempito di gente che schifeggia H24.

Kylie Jenner Lip Challenge.

Kylie Jenner ha molto a cuore il suo aspetto. Per questo spende migliaia di dollari in sedute di chirurgia estetica. Ma come fa chi, come noi, non possiede una tale disponibilità economica? Semplice: infila le labbra dentro un collo di bottiglia e inizia a succhiare. Risultato assicurato e baci a tutti.

Cose VS pressa idraulica.

Chi possiede una pressa idraulica ha un generatore automatico di video virali. E le cose da schiacciare sono tecnicamente infinite, quindi il trend è facilmente servito. Inoltre, il grado di soddisfazione dello spettatore è 100 volte maggiore rispetto ad un video ASMR(in terza posizione). Perchè in fondo che senso ha rilassarsi quando si può schiacciare?

Ragazzini strafatti di anestetico dopo un’operazione ai denti.

A volte andare dal dentista può essere un vero spasso, soprattutto se a farti compagnia c’è qualche goccia di Fentanyl. Si divertono tutti: chi si desta sotto effetto e chi assiste al risveglio. In effetti vedendo questi video viene proprio voglia di togliersi un molare.

Anziani in VR.

Sono buffi, scomposti, terrorizzati e maledettamente anziani. No la causa non è la soppressione di Rete 4, ma una genuina esperienza con i visori per la Realtà Virtuale. Degno di nota è il commento di un utente: “Thats me holding a fart in church”.

La sfida delle 10000 calorie in un giorno.

C’è chi lo fa per dimostrare a tutti di avere un metabolismo da vero salutista e chi lo fa per godere appieno del proprio cheat day, la giornata di sgarro alla dieta. Fatto sta che poche persone raggiungono l’obiettivo delle 10000 calorie senza sentirsi male. Qualcuno ha detto “c’è gente che muore di fame”?

ASMR.

Che sta per “Auto Sensory Meridian Response”, ovvero uno dei trend più diffusi su YouTube. La pratica consiste nel generare suoni dolci epiacevoli di fronte a uno o più microfoni professionali. L’obiettivo è rilassare l’ascoltatore o addirittura farlo addormentare. Qualcuno invece non lo sopporta e diventa Charles Manson.

Cosa offre oggi il cassonetto?

Nessun trend attesta la fine dell’umanità quanto il Dumpster Diving, ovvero gente che fruga nella spazzatura per trovare svolte tipo una cover della Supreme o un’intera partita di olio d’oliva organico. Però i creators in questo caso non sono homeless, ma ricche teenager con la villa a Brentwood.

Mukbang.

Inchiniamoci di fronte al campione indiscusso della degenerazione mentale nonché il fenomeno più senza senso dell’internet. L’imperativo è uno soltanto: guardami mangiare. Cosa? Tutto e in quantità industriali, senza sosta e senza ritegno. Creators come Veronica Wang ci hanno costruito un impero e, se la scienza esiste ancora, anche diversi problemi gastrointestinali. Nessuno sa quale meccanismo si attivi nella mente dello spettatore alla vista di una persona che si abbuffa come un suino. Forse una strana commistione tra pornografia e La Prova Del Cuoco? Di fronte a misteri del genere si può solo premere play.